AC Tre Fontane - Fonte Meravigliosa

 

Sabato 17 dicembre 2016

Sole e cielo sereno, il clima è mite al campo del Tre Fontane per la sfida contro il Fonte Meravigliosa.

L'unico indizio che stiamo a Natale è che nessuno urla “Bagnate la testa!”.

Si rischia di giocare a porte chiuse dopo i fatti di Trigoria. Il gruppo Ultrà dei genitori, richiamato dal Mister, è più silenzioso del solito. Fuori per Daspo Simone Senior e Toro Dirigente; sono però le assenze sul campo a destare preoccupazione.

Mancano Toro Junior espatriato, Vincenzo e Gabriele infortunati. 8 contati, oggi è dura!

Falasca Senior va in panchina a posto di Toro Dirigente. Forse la svolta della stagione proprio nel giorno dell'emergenza?

Attenzione, arrivano Vincenzo e Gabriele, ma uno è febbricitante e l'altro zoppica: niente… se la devono cavare da soli! Daje!

Leo è capitano e sceglie il campo senza sole, almeno all'inizio...

Davanti c'è la coppia del goal, Simone detto il “professore” e Valerio, il cui nome risuona in campo preda preferita delle urla del Mister.

Dopo 3' un mezzo pallonetto deviato finisce sul palo, schiena di Leo e ci beffa: 0-1.

Valerio suona la carica (pur di non sentire più il Mister). Prima ci prova da solo, poi fa qualcosa di pazzesco: stop al volo a seguire, tiro da posizione impossibile, miracolo del portiere e Francesco è rapace sulla respinta e non dà scampo: 1-1.

Niente, contropiede loro e 1-2, tutto da rifare.

Oggi tuttavia Valerio è immarcabile, più forte di tutti, triangola con Francesco che restituisce il favore e Valerio segna: 2-2 e fine primo tempo! S'ha da soffrì!

Si riparte, cambio maglia tra Davide e Dario (a fine partita diranno che si stimano molto).

Davide entra, e a sorpresa va in attacco, mentre Valerio finisce in difesa (intanto il Mister continua a richiamarlo forse per non perdere l'abitudine). 

Sorpresa di Natale, si sente l'urlo “Niccolò bagnate la testa”... ma è solo per farlo svegliare.  Il Mister è d’accordo, l'urlaccio arriva pure da lui.

Simone però si è stufato, ruba palla a metà campo, la difende e la mette dentro. Siamo in vantaggio 3-2!!

Dura poco, e il Fonte Meravigliosa pareggia di testa. Spizzata su rimessa!

Finisce qui il secondo 3-3. In tribuna ora si fuma nervosamente.

Terzo tempo. Davide e Dario si stimano sempre di più e si richiedono la maglia. Valerio torna avanti, dicendo tra sé “tanto mi cazzia uguale”.

Prima ci salviamo dalla barriera più sconclusionata mai posizionata. Ma poi segnano e torniamo sotto 3-4.

Valerio e Simone provano la magia, poi Niccolò di testa. Niente ora è stregata per noi.

Però c'è uno schema che funziona. Rinvio lungo di Leo, Valerio difende la palla, triangola con Simone e segna da centravanti vero: 4-4!

Manco il tempo di festeggiare, palla persa e 4-5.

Ultimissimo tempo. Niccolò sfonda, duetta con Simone e pareggia ancora!!! E' 5-5!!!

Che partita infinita. Sembra Italia-Germania. Ora squadre lunghe, è saltato tutto.

Uscita disperata di Leo e siamo ancora in partita. Angolo e quasi segniamo. Poi traversa clamorosa loro.

Il risultato non cambia più. 5-5 nella partita più emozionante da inizio anno.

Buon Natale e Buon Anno a tutti!!

Ed ora….Tutti a TUSCANIA, a magnà!

Claudio Carfagna, papà di Leo